Esercitazione Notturna - Calata barella

GEMONA (11 Dic 2011) - La locale stazione del Soccorso alpino del Fvg (Cnsas) ha organizzato un’esercitazione di ricerca e recupero disperso in notturna, cui hanno partecipato anche la squadra comunale della Protezione civile, quella Saf dei vigili del fuoco e il Soccorso alpino della Guardia di finanza e dei carabinieri di Tolmezzo. Sono state impiegate anche due unità cinofile del Cnsas e del Sagf. Una mobilitazione che ha coinvolto una trentina di persone fra tecnici e operativi. Coordinate dal Cnsas di Gemona, le operazioni si sono svolte a notte fonda sulle pendici del monte Cjampon, dove si è simulato il mancato rientro di una piccola comitiva di escursionisti. Per aumentare le difficoltà dell’esercitazione, si è ipotizzato che uno dei dispersi fosse ferito e localizzato in luogo impervio. Il ferito è stato calato nel sottostante rio, e da qui è stato portato fino alla strada, utilizzando la barella a portantina in dotazione al Cnsas, mentre la Protezione civile provvedeva a illuminare al meglio la zona interessata alla calata. Un’azione che ha dimostrato grande sinergia e affiatamento fra tutti gli operatori.


C.N.S.A.S. Servizio Regionale Friuli Venezia Giulia - C.P. 19, 33010 Osoppo (UD) C.F. 93008660305 - ..:: Layout dk2011 ::..